42enne muore mentre pulisce i vetri di casa

42enne muore

Una donna 42enne muore per una caduta accidentale, o almeno così sembra.

La tragedia è avvenuta a La Spezia e pare che si tratti di una donna di origine polacca che viveva in un appartamento al secondo piano di via Melara, nella periferia della città ligure.

La donna era ospite da una decina di giorni di un amico croato che abitava nell’appartamento dal quale è caduta, molto probabilmente, mentre stava pulendo i vetri.

La 42enne muore sul colpo e per lei non c’è nulla da fare, anche perché nessuno si accorge di quello che è successo.

L’amico croato è rientrato, ha visto la finestra aperta e l’ha chiusa senza alcun sospetto. La donna è stata trovata nel cortile dello stabile solo la mattina del giorno seguente, poco dopo le 8, e l’uomo viene avvisato della sua morte in quel momento.

La polizia indaga per scoprire se sotto la tragedia c’è invece qualche gesto volontario della donna, anche se tutto fa pensare a un incidente: la donna stringeva tra le mani un panno per pulire i vetri e davanti a lei stava una sedia.

Non ci sono segni di colluttazione.

42enne muore probabilmente per un incidente

La 42enne muore con tutta probabilità per un incidente, ma la polizia stabilisce di eseguire l’autopsia sul cadavere per stabilire la dinamica dell’accaduto.

Non appena il corpo della donna è stato scoperto nel cortile dello stabile subito sono intervenuti la Polizia di Stato, la scientifica, il medico legale e i sanitari del 118.

Gli inquirenti vogliono essere certi che sia stato veramente un incidente e hanno avviato un’indagine per capire se i sospetti sono fondati oppure se c’è dell’altro.

Facebook Comments